Cerca
  • Manuela Moschin

Intervista l'Artista: Chiara Montani

📷

Chiara Montani "Ombre e nebbie" 2014 Acrilico su tela - cm 70x50. 

Buongiorno carissimi per la rubrica #intervistalartista conosciamo Chiara Montani.

Un’artista che si occupa di pittura, di scultura (creta e microsculture a cera persa destinate a diventare gioielli) e non solo, poiché è anche l’autrice dell'interessante romanzo storico "Sofonisba - I Ritratti dell'anima".

Oggi ci presenta un dipinto intitolato "Ombre e nebbie" 2014 Acrilico su tela - cm 70x50.

Complimenti Chiara, il tuo dipinto mi trasporta nei meandri più profondi, in una palude tra fitti canneti, all'interno di un suggestivo effetto atmosferico pulviscolare, dove da un piccolo scorcio si intravede la luce.

Ti ringrazio per il tempo dedicato nel rispondere alle domande, ti chiedo:

Qual è il tuo luogo di nascita?

Milano

Attualmente in quale luogo eserciti la tua arte?

 Crema

Quando hai intuito di avere una predisposizione artistica? 

Fin da bambina. Il disegno e la manipolazione sono sempre stati la mia passione.

Qual è stata la tua formazione artistica? 

Laurea in Architettura, specializzazione in Arteterapia, vari corsi e seminari

Hai allestito mostre personali e partecipato a collettive? In quali luoghi?

Con i gioielli ho partecipato a un evento del Fuorisalone, presso i Magazzini Generali di Milano, con la pittura solo a mostre collettive: Art Expertise di Firenze, Art Prize di Novara, Ca’ dei Carraresi di Treviso, Art Weeks di Miami, Basel Art Weeks, Armory Art Weeks di New York.

Nelle tue opere c’è un richiamo a qualche corrente artistica?

 Per quanto riguarda la pittura soprattutto all’arte informale, con una predilezione per il colore e la materia grezza. In generale però mi piace sperimentare, al di là delle classificazioni, il che mi ha portato a esplorare trasversalmente tutte le tecniche e i materiali.

Qual è il significato dell’opera, cosa rappresenta?

 È la rappresentazione di una realtà fatta di ombre, in cui l’osservatore è chiamato a trovare il suo personale significato, inseguendo ogni macchia e ogni segno.

A cosa ti sei ispirato per realizzare l’opera d’arte?

Il dipinto si ispira alle suggestioni della terra in cui sono nata, fatta di acque e di nebbie.

Come scegli i temi da trattare?

 Solitamente lavoro per tematiche. Nello specifico l’opera fa parte di una serie dal titolo “Impressioni di luce”, in cui esploro le varie declinazioni degli effetti luminosi sulle superfici e sui colori.

Possiedi una pagina web con le tue opere? 

Potresti indicarci il link? www.chiaramontani.com

Scrivimi una email e fammi sapere cosa ne pensi

© 2020 by email: librarte.blog@gmail.com . creati con Wix.com