Cerca
  • Manuela Moschin

Intervista l'Artista: Ilaria Radicchi

Ilaria Radicchi “Frida” 2017, olio su tavola 

Buongiorno carissimi, oggi conosciamo Ilaria Radicchi un’artista che si occupa di pittura a olio, disegno, affresco e murales. Ilaria ci presenta un dipinto intitolato “Frida” 2017, olio su tavola. Complimenti per l’opera, un ritratto raffigurante una donna affascinante, dallo sguardo alquanto espressivo e accattivante.

Ti ringrazio per aver partecipato all’iniziativa e ti chiedo:

- Qual è il tuo luogo di nascita?

San Giustino - Perugia

- Attualmente in quale luogo eserciti la tua arte?

Prato e dintorni

- Quando hai intuito di avere una predisposizione artistica?

Alle scuole medie

- Qual è stata la tua formazione artistica?

Scuola d’arte Leonardo a Prato e Laboratorio affreschi del Tintori a Vaianella.

 - Hai allestito mostre personali e partecipato a collettive? In quali luoghi? Indica quelle più rilevanti.

Ho partecipato a mostre d’arte collettive con l’associazione culturale "Il Castello" a Prato e a mostre personali in diversi circoli e luoghi pubblici a Prato e dintorni. Ho dipinto affreschi in una villa della vallata a Vaiano e due murales in un esercizio commerciale vicino a Prato.

- Nelle tue opere c’è un richiamo a qualche corrente artistica?

Verista, impressionista.

- Per le tue opere ti sei ispirato a qualche artista del passato?

I pittori classici in genere, Klimt, Cézanne, Monet...

- Qual è il significato dell’opera, cosa rappresenta?

Voglio cercare, attraverso lo sguardo, di rappresentare l’animo umano, in special modo quello femminile.

- Come scegli i temi da trattare?

In questi ultimi anni la mia ricerca è cromatica e rappresento unicamente volti femminili. 

Complimenti Ilaria!

Scrivimi e fammi sapere cosa ne pensi

© 2020 by email: librarte.blog@gmail.com . creati con Wix.com