Cerca
  • Manuela Moschin

Intervista l'Artista: Maurizio Muolo

📷

Maurizio Muolo "La cattura" 2016, tecnica: acquaforte, acquatinta, trame a vernice molle - supporto: 2 matrici di zinco, mm 480x520.

Buongiorno carissimi, per la rubrica #intervistalartista vi presento Maurizio Muolo un artista che si occupa di incisione. La sua opera si intitola "La cattura" 2016, tecnica: acquaforte, acquatinta, trame a vernice molle - supporto: 2 matrici di zinco, mm 480x520.

Complimenti per la tua splendida incisione, bellissimo lo scorcio dall'alto. Si tratta di un'opera astratta arricchita da una consistente quantità di segni decisi che, nell'insieme della composizione, creano un marcato dinamismo. Lo spettatore si ritrova, così coinvolto, all'interno di una cattura vorticosa. Ti ringrazio per aver partecipato alla rubrica e ti chiedo: 

Qual è il tuo luogo di nascita? 

Monopoli (Bari)

Attualmente in quale luogo eserciti la tua arte?

Nel mio MOPS Monopoli Open Print Studio, un piccolo laboratorio con torchio calcografico 50x70. Un giorno, quando avrò più tempo libero, mi piacerebbe poter ospitare incisori da tutto il mondo in residenza.

Quando hai intuito di avere una predisposizione artistica? 

Da piccolo ho sempre disegnato e anche al liceo scientifico le materie in cui andavo meglio erano quelle di disegno. Ho provato Informatica all’Università ma ho lasciato dopo pochi mesi. Subito dopo ho superato i test di ammissione alle Accademie di Bari e Lecce e a Disegno Industriale ma ho scelto Bari e lì ci sono rimasto.

Qual è stata la tua formazione artistica? 

Ho seguito triennio e biennio di Grafica d’arte presso la 1° catt dell’Accademia di Belle Arti di Bari dei proff. Bellomo-Pagliarulo. Lì mi sono diplomato con lode, ho svolto tre anni come Cultore della materia in Tecniche dell’incisione e questo è il terzo anno che insegno Stampa d’arte come contrattista.

Sei stato/a allievo di qualche maestro/a ? Desideri citare il suo nome?

Devo tutta la passione per l’incisione ai miei prof. di cattedra Maria Bellomo e Angelo Pagliarulo, che con pazienza e rispetto mi hanno fatto conoscere questo mondo. Negli ultimi anni ho approfondito alcuni aspetti tecnici della grafica incisa con il prof. Vito Cotugno.

Hai ricevuto Premi, Riconoscimenti? Hai partecipato a Concorsi artistici? Indica quelli più rilevanti. 

Nel 2017 ho ricevuto il 1° premio per l’incisione alla VI ed del Premio Nazionale Emilio Notte, sono stato invitato ad alcune importanti mostre nazionali – ultima in ordine cronologico la IX Biennale dell'Incisione Italiana Contemporanea Città di Campobasso - e internazionali. Nell’ultimo mese sono stato invitato a due prestigiose collettive internazionali: la X Rassegna di Cremona 2019 e la X Biennale di Douro 2020 (Portogallo), dove esporrò lavori inediti. 

Hai allestito mostre personali e partecipato a collettive? In quali luoghi?

Ho allestito alcune personali in gallerie e chiese sconsacrate e non della mia zona e partecipo regolarmente a collettive nazionali e internazionali (Argentina, Cina, Colombia, Estonia, Lettonia, Messico, Olanda, Romania, Russia, Spagna, Ucraina).

 Per le tue opere ti sei ispirato a qualche artista del passato? 

Pur avendo una vasta biblioteca tra riviste, libri e cataloghi non mi rifaccio a qualcosa di particolare. Tendo ad essere il più libero possibile nella gestualità e nella fase di creazione, pur avvalendomi di archivi fotografici personali e non. Se devo trovare una linea comune nei miei lavori dico il “consumato”, non mi piace lavorare su matrici perfettamente pulite e anzi tendo a dar valore alle imperfezioni casuali dello zinco implementandole nel lavoro.

A cosa ti sei ispirato per realizzare l’opera d’arte? Come scegli i temi da trattare?

In base allo stato d’animo sono attratto un po’ da tutto: astrattismo, scene di vita quotidiana, paesaggi, ultimamente sono affascinato da storie (mitologiche, religiose ...). In fase di creazione mi faccio trasportare dalla musica e spesso i titoli delle incisioni sono titoli di canzoni o fanno riferimento a qualche brano in particolare.

Possiedi una pagina web con le tue opere? Potresti indicarci il link? 

La pagina FB del mio studio è costantemente aggiornata: MOPS - Monopoli Open Print Studio - grafica d'arte/stamperia https://www.facebook.com/cmmuolotexture/

Complimenti Maurizio!

0 visualizzazioni

Lascia tuo commento nel Blog qui sopra.

Lascia tuo commento Facebook qui sotto.

Selezione dei Post più recenti.

Scrivimi una email e fammi sapere cosa ne pensi

© 2020 by email: librarte.blog@gmail.com . creati con Wix.com