Cerca
  • Manuela Moschin

Segnalazione Libro "Un'ombra sul lago" di Dario Galimberti

Buongiorno carissimi, oggi vi segnalo il libro di Dario Galimberti uscito di recente intitolato "Un Ombra sul Lago".

Una bambina scomparsa, un’indagine dal ritmo serrato, una città che nasconde troppi segreti.

L'autore è vincitore del premio Fai viaggiare la tua storia - 2019.

Il libro ha attirato la mia attenzione proprio ieri in una libreria nella sezione novità.

Vedi foto 👇

Complimenti Dario!

SINOSSI

Lugano, 29 ottobre 1934. Il delegato Ezechiele Beretta, massima autorità della polizia cittadina, se ne sta rintanato in un angolo del bar Lugano a gustarsi il primo caffè del mattino, quando il trambusto proveniente dall'esterno attira la sua attenzione. Gli abitanti del malfamato Sassello avanzano verso il centro della piazza al seguito di Mosè Guerreschi che incede lentamente con la piccola Ombretta aggrappata ai suoi pantaloni vecchi e logori e un fagotto stretto in braccio. Non portano problemi. Quella processione è una richiesta d’aiuto. Beretta afferra il fagotto, una vecchia coperta militare da cui spunta la testa di un bambino esanime, Agostino Guerreschi, e si precipita in ospedale dove si assicura che il piccolo riceva cure adeguate. La ricostruzione d’Agostino viene archiviata come una fantasia infantile, un modo per coprire le marachelle che hanno portato a quell'incidente quasi mortale. Pochi giorni dopo, però, quando Ombretta viene rapita in circostanze analoghe sotto gli occhi della madre e di una vicina, Beretta maledice le sue conclusioni affrettate e capisce che non c’è un attimo da perdere se vuole restituire a quella povera famiglia la bambina sana e salva. Tra false piste, intuizioni geniali e squarci sulla vita privata del tormentato protagonista, le indagini procedono faticosamente, ostacolate dai poteri forti locali che non vogliono guai, mentre ombre sempre più minacciose si allungano sulle acque blu del lago che bagna la città.

L’AUTORE

Dario Galimberti è architetto e vive a Lugano, in Svizzera. È responsabile del corso di laurea in Architettura della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana (SUPSI) e professore in progettazione architettonica. Nel 2014 pubblica il suo romanzo d’esordio: Il bosco del Grande Olmo e l’anno dopo Lo chiameremo Argo. Con Libromania ha pubblicato Il calice proibito (2015) e L’angelo del lago (2017).

Autore: Dario Galimberti

Cartaceo

Copertina flessibile: 350 pagine

Editore: Libromania (16 luglio 2019)

ISBN-10: 8851174733

ISBN-13: 978-8851174736

Ebook

Editore: Libromania (13 maggio 2019)

ASIN: B07RSRYFYC

Grazie e Buona Lettura!

Manuela

Scrivimi una email e fammi sapere cosa ne pensi

© 2020 by email: librarte.blog@gmail.com . creati con Wix.com